Recensioni

Pescare: 3 sonar per tutte le tasche, opinioni e recensioni

Garmin echoMAP CHIRP 42dv 010-01562-01 - WW Sonar con XDCR

I sonar aiutano a vedere cosa succede in acqua. Preziosi per vedere l’area intorno e capire come appare il paesaggio sottomarino. Anche se non sono in grado di mostrare un prospetto completo, danno un’idea sui pesci nelle vicinanze. Sicuramente conveniente in certe situazioni.

Con le riprese più dettagliate, appariranno quali piante crescono sotto. In fase d’acquisto si può scegliere basandosi anzitutto sulla qualità. Oppure concentrarsi maggiormente sul prezzo. Tuttavia, alcune opzioni costituiscono un utile compromesso.

Raymarine Dragonfly 7 Pro – Miglior Fish Finder Complessivo

Dragonfly 7 Pro rappresenta l’ultimo step evolutivo nel settore. Impiega la nota tecnologia Spectrum in cui i segnali sonar vengono trasmessi attraverso l’acqua. Ma può interpretare i segnali di ritorno meglio che mai. Strutturando le immagini sul display con maggiore dettaglio e chiarezza.

Il display LCD sfoggia colori più brillanti, con contrasti più netti. Immagini di qualità quasi fotografica mostreranno ciò che si cela sotto la barca, in acqua dolce o salata, fino a una 180 metri di profondità.

Il rilevamento del fondo ad alta velocità consente di evitare gli ostacoli in acque poco profonde.

Raymarine E70320 Dragonfly 7 Pro

Raymarine E70320 Dragonfly 7 Pro

Un GPS integra la mappatura. Inoltre con Wi-Fi integrato è possibile trasmettere i dati agli amici o al proprio tablet/smartphone per una consultazione futura. Oltre a montarlo sulla barca, è anche compatto: misura 178 mm x 199 mm.

Appena viene preso in mano appare evidente che è un prodotto di qualità. Eppure, così user-friendly. Addirittura non sarebbe nemmeno necessario il libretto delle istruzioni fornito in dotazione. Le impostazioni dello schermo e la navigazione si dimostrano, infatti, intuitive. Anche perché presenta pochi pulsanti, giusto lo stretto necessario.

Uno dei pochi sonar Chirp di qualità a prezzi accessibili. Non è necessaria alcuna configurazione speciale per renderlo funzionale. In contrasto con la pesca notturna, col suo bagliore lo schermo può accecare nelle giornate di sole. Onde evitare simili impedimenti, si può acquistare una protezione separata. O montarla sulla barca sotto una tenda, in modo da visualizzare le migliori immagini.

Il monitoraggio del fondo e l’aggiornamento dell’immagine sono veloci e fluidi. Anche nel buio e nella nebbia, la cartografia Navionics aiuta a non perdersi. È consentito tracciare sempre la propria posizione rispetto alla costa.

Lowrance HOOK-3x DSI

Un dispositivo economico, col solo sonar DownScan. Tuttavia, c’è ancora molto da dire a riguardo. Può funzionare a 455 e 800 kHz. Lo trasduttore skimmer DSI, venduto in bundle, supporta entrambe queste frequenze.

Utilizza i raggi a forma di ventaglio per la scansione, non conica come trasduttore per sonar tradizionali 2D. La larghezza da lato a lato di questi fasci non è specificata. Ma, come idea generale, il raggio da 455 kHz rispetto a 800 kHz. Detto altrimenti, la prima modalità è pensata per acque più profonde. Nel secondo caso offre invece immagini meglio definite.

La sua capacità di profondità non è ovviamente estrema. Tuttavia, può tenere traccia del fondale fino a 91 m. In altre parole, è adatto all’acqua dolce. Volendo, può anche andare bene in acque stagne.

Il trasduttore fornito con questa unità presenta 6 m di cavo. Integra poi un sensore di temperatura.

Lowrance HOOK-3x DSI

Lowrance HOOK-3x DSI

Questo tipo di tecnologia sonar è ideale per capire meglio la forma di varie strutture o il contorno del fondo. Tuttavia, i pesci appaiono a loro volta, ma come punti luminosi. Per ciò che concerne la velocità di scansione, può effettivamente tenere traccia del fondo fino a 55 MPH. Tuttavia, per immagini nitide e un massimo di bersagli rilevati, è meglio mantenere una velocità della barca tra 1-6 MPH.

Altresì da specificare che tale device non prevede a doppia frequenza. Ovverosia, non permette di scansionare simultaneamente con le modalità 455 e 800 kHz, per visualizzare i risultati sullo schermo diviso.

Come suggerisce il nome, è una piccola unità, con un display diagonale da 3,5 pollici, con un layout verticale e una matrice di pixel di 320 x 240. È dotato di retroilluminazione a LED bianchi, con 11 livelli di illuminazione.

In altre parole, offre un’eccellente leggibilità alla luce diretta del sole. È anche impermeabile, cioè resiste agli schizzi o alla pioggia e persino alle immersioni per breve tempo. Tuttavia, in acque salate, è meglio mantenerla asciutta. Una staffa di scollegamento / inclinazione / scollegamento rapido viene fornita con l’unità.

Mentre non presenta né una copertura protettiva né alcuna connettività NMEA o registrazione sonar. La navigazione tra menù menu ed opzioni avviene esclusivamente tramite i tasti.

 

Garmin EchoMAP CHIRP



La serie offre combo di imaging e mappatura GPS DownVü e SideVü, adatte a qualsiasi imbarcazione e a qualsiasi budget. I modelli 43cv, 53cv, 73cv e 73sv, 93sv condividono la stessa tecnologia di sonar e mappatura, con schermi sempre più grandi.

Il Chirp integrato funziona a tutte le gamme Low / Medium / High. Nelle modalità sonar di scansione 2D, Down e Side aumenta presumibilmente la chiarezza e la separazione degli obiettivi. Pescando in acque più profonde e chiare, questa tecnologia può fare la differenza in ciò che si vede.

Garmin echoMAP CHIRP 42dv 010-01562-01 - WW Sonar con XDCR

Garmin echoMAP CHIRP 42dv 010-01562-01 – WW Sonar con XDCR

I pesci, e le esche, sul fondo vengono individuati più facilmente. Un eccellente sonar di scansione verso il basso crea immagini superbe del fondo e della struttura del lago. Ciascuno di questi modelli viene fornito insieme al trasduttore ClearVü. Il trasduttore GT22-TM funziona a 260/455/800 kHz in modalità imaging e 50/77/200 kHz in modalità sonar standard.

Il trasduttore SideVü GT52HW-TM di Garmin è dotato di molte funzionalità. Non solo il sonar Chirp a 50/77/200 kHz, ma anche ClearVü e SideVü alle frequenze 260/455/800 kHz. Ognuno include 17.000 mappe di laghi precaricati.

Una grande cosa per i pescatori, poiché molte volte è necessario uscire e acquistare carte mappatura aggiuntive. Se non basta è possibilità ottenere una mappa e usarla nella microSD solitaria slot per schede che ogni unità possiede.

Garmin Auto Guidance può calcolare un percorso preciso per navigare in sicurezza su acque sconosciute. Il programma traccia un percorso che evita l’acqua bassa e altri pericoli. Infine, Garmin Quickdraw GIFAll I fishfinder echoMAP può creare istantaneamente mappe del lago personalizzate con il software gratuito Quickdraw Contours.

3 thoughts on “Pescare: 3 sonar per tutte le tasche, opinioni e recensioni

  1. daniele ha detto:

    ho sentito molta gente parlare bene…proverò anche io questo eco

    1. gestione ha detto:

      Grazie, sempre a disposizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *